7. Oktober 2020

Trump ha inviato azioni, Bitcoin & Gold Tumbling prima di fare marcia indietro; il presidente della Fed chiede con forza un maggiore sostegno fiscale

Jerome Powell dice che l’economia statunitense si trova ad affrontare rischi „tragici“ se viene fornito „troppo poco“ sostegno, dato che i rischi di esagerare sono „minori“.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha mandato le azioni a rotoli martedì dopo aver annunciato che la sua amministrazione avrebbe abbandonato i colloqui con i Democratici del Congresso per almeno 1,6 trilioni di dollari in più di fondi di soccorso per il coronavirus.

„Rifiuto la loro richiesta e guardo al futuro del nostro Paese“. Ho dato istruzioni ai miei rappresentanti di smettere di negoziare fino a dopo le elezioni, quando, subito dopo la vittoria, approveremo un importante Stimulus Bill che si concentra sugli americani che lavorano sodo e sulle piccole imprese“, ha detto Trump in un tweet di martedì scorso.

Nancy Pelosi chiede 2,4 trilioni di dollari per salvare gli Stati Democratici, che non hanno nulla a che vedere con COVID-19. „Nancy Pelosi chiede 2,4 trilioni di dollari per salvare gli Stati Democratici, che non hanno nulla a che vedere con COVID-19“. Abbiamo fatto un’offerta molto generosa di 1,6 trilioni di dollari e, come al solito, non sta negoziando in buona fede. Sto rifiutando la loro…

– Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 6 ottobre 2020

Tutti e tre gli indici di riferimento hanno registrato un calo di circa l’1,8%, con un sell-off in alcune delle maggiori aziende tecnologiche.

Anche Bitcoin è sceso in tandem, Crypto Engine registrando quasi il 2% di perdite. Attualmente, BTC/USD sta scambiando circa 10.600 dollari, in rosso, gestendo 1,27 miliardi di dollari in volume di trading ‚reale‘.

L’oro non è stato diverso; in realtà ha subito il più forte crollo al 2,5% e oggi si sta comportando esattamente come BTC.

Il quadro generale: Consolidamento

Nel 2020, il bitcoin ha rafforzato la sua correlazione con il mercato azionario, ma sui „grafici super-lungo termine“, BTC è sempre stata in qualche modo correlata. Ma ci si deve aspettare che si comporti come un’attività ad alto rischio, „soprattutto reagendo liberamente all’aggiunta o alla rimozione di stimoli dalle banche centrali“, ha scritto l’analista Mati Greenspan.

Ma guarda un po‘. Bitcoin vende a fianco del mercato azionario su quell’ultimo tweet di @realDonaldTrump.

Immagino che crypto si preoccupi degli stimoli fiscali. #NoMoreBrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr pic.twitter.com/cJyiJ0LSzT

– Mati Greenspan (tweets ≠ consulenza finanziaria) (@MatiGreenspan) 6 ottobre 2020

„Come vediamo una maggiore partecipazione da parte degli operatori istituzionali, questo rapporto sta diventando sempre più evidente“, ha detto.

Tuttavia, per le azioni o il bitcoin, il quadro generale è che i mercati sono ancora in fase di consolidamento, con le fasce di prezzo che si restringono e la volatilità in aumento.

Quindi, ovviamente, Trump ha cambiato idea e ore dopo il suo primo tweet ha detto che il Congresso dovrebbe estendere rapidamente 25 miliardi di dollari in assistenza alle compagnie aeree statunitensi che hanno licenziato migliaia di lavoratori.

„Trump ha fatto parzialmente marcia indietro, ribaltando il mercato. Quei fondi attualmente si trovano in tesoreria, quindi indovinare questo piccolo stimolo fiscale dovrebbe essere più facile da passare“, ha detto il commerciante ed economista Alex Kruger.

Se mi mandano un Bill Stand Alone per gli assegni di stimolo (1.200 dollari), andranno al nostro grande popolo IMMEDIATAMENTE“. Sono pronto a firmare subito. Stai ascoltando Nancy? @MarkMeadows @senatemajldr @kevinomccarthy @SpeakerPelosi @SenSchumer

– Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 7 ottobre 2020

Il Congresso non dovrebbe tornare a una sessione per più di 10 giorni, cioè solo due settimane prima delle elezioni presidenziali americane. I legislatori potrebbero anche fare un nuovo tentativo di approvare un provvedimento autonomo per questo, che gode di un forte sostegno sia alla Camera che al Senato.

Mantenere il denaro gratuito in arrivo
È interessante notare che, in mezzo a questo, il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha messo in guardia dalle conseguenze economiche potenzialmente tragiche se non verrà fornito ulteriore sostegno alle famiglie e alle imprese.

„L’espansione è ancora lontana dall’essere completata“, ha detto Powell durante una conferenza virtuale degli economisti del settore privato martedì, aggiungendo che i rischi di un intervento politico sono „ancora asimmetrici“.

Ecco perché possiedo #Bitcoin
Fonte: @TylerWinklevoss
Se il sostegno è troppo scarso, porterà ad una debole ripresa che danneggerebbe la capacità produttiva dell’economia. Al tempo stesso, d’altro canto, i rischi di eccesso di risorse sono „minori“, „anche se le azioni politiche si riveleranno alla fine superiori al necessario“, ha detto Powell.

Con molti che dovrebbero subire periodi di disoccupazione prolungati, Powell chiede un ulteriore sostegno nelle sue osservazioni più forti finora espresse in materia.

„La ripresa sarà più forte e si muoverà più velocemente se la politica monetaria e la politica fiscale continueranno a lavorare fianco a fianco per fornire sostegno all’economia fino a quando non sarà chiaramente fuori pericolo“, ha aggiunto.